Ospedale: Emergenza otorino-laringoiatrica rimandata alla mattina seguente

Ven, 01/07/2016 - 11:57

Ancora un caso paradossale all’Ospedale di Locri: ci è stato segnalato da un nostro lettore che, nella serata di ieri, non sarebbe stato reperibile nessuno nel reparto di otorino laringoiatria per il trattamento di un caso di emergenza pediatrica. Una signora, che avrebbe portato il proprio bambino per il trattamento di un problema all’orecchio, si sarebbe infatti sentita rispondere che, non essendoci un dottore in grado di aiutarla, sarebbe dovuta andare al Riuniti di Reggio Calabria o tornare nella mattinata di oggi nella speranza che, durante la notte, il bambino non si aggravasse. Benché il caso sia stato adesso risolto, certo ci domandiamo come una mancanza di organizzazione così clamorosa possa obbligare i medici del nostro ospedale a sottoporre una madre a così tante ore di sfinente angoscia.

Rubrica: 

Notizie correlate