Partecipava a incontri in cui venivano decisi fatti di sangue, arrestata

Gio, 28/05/2015 - 17:53

I carabinieri di Vibo Valentia hanno arrestato Caterina Caglioti, 33 anni, di Stefanaconi, per associazione per delinquere di tipo mafioso. A Caglioti è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare richiesta dalla Dda di Catanzaro. La donna è accusata di essere esponente di spicco della cosca della 'ndrangheta dei Patania.
Avrebbe partecipato anche ad incontri durante i quali venivano decisi fatti di sangue nell'ambito della faida tra cosche nel vibonese.

Rubrica: 

Notizie correlate