Premiati gli atleti locresi della Special Olympics

Sab, 28/09/2019 - 18:00

Sono stati accolti nella Sala Consiliare del Comune di Locri gli atleti locresi della Special Olympics che dal 26 al 30 giugno hanno rappresentato la Locride insieme a molti ragazzi del comprensorio, conquistando il podio nella specialità nuoto ai “Play the games” di Cagliari. Ai giochi interregionali hanno partecipato come atleti dell”Andromeda” Reggio Calabria distinguendosi anche in ballo e musica.
Emozionati loro e le famiglie ma soprattutto gli amministratori della Città di Locri con alla guida il sindaco Giovanni Calabrese che ha voluto rendere omaggio ai giovani sportivi, le famiglie e la presidente Irma Circosta, instancabile e propositiva, così tanto che ha preannunciato la costituzione di una associazione polisportiva della Locride per poi soffermarsi a ribadire quanto questi ragazzi abbiano bisogno di opportunità per rendersi utili e condividere esperienze di vita al pari degli altri. Prima di premiare i campioni Matteo Mandarano, Giuseppe Sgroi, Romano Piccolo, Antonio Longo, il sindaco ha sottolineato l’importanza di vivere questi momenti che aiutano a comprendere molto di più le esigenze e ha rimarcato l’obiettivo dell’Amministrazione: tracciare un percorso affinchè queste esperienze non siano isolate o straordinarie. È il vicesindaco Raffaele Sainato che ha lanciato l’idea di proposte di collaborazione con l’Ente comunale offrendo ai ragazzi l’opportunità di  contribuire per la comunità. Allo stesso tempo la comunità e gli amministratori devono stare vicino e sostenere i ragazzi per poter vivere al meglio senza pregiudizi o diversità. Parola all’assessore allo sport Giuseppe Fontana che si è congratulato con gli sportivi e nel sostenere le iniziative e i progetti di collaborazione già instaurati con l’Eutimo basket e la Libertas Volley, ha ricordato la disponibilità del centro di aggregazione “Next” per le attività sportive dei ragazzi.
Il presidente del Consiglio comunale, Miki Maio, che già più volte ha manifestato il suo sostegno, ha incoraggiato le famiglie e dato il pieno appoggio così come gli assessori Panetta e Sofia.
A premiare ed elogiare i ragazzi la consigliera presidente della Commissione servizi alla Comunità e alla persona e pari opportunità, Domenica Bumbaca che ha sempre interagito con il gruppo della Special Olympics Locride. Nel premiare i ragazzi con attestati e medaglie e le famiglie con una targa ricordo, ha sottolineato che ogni momento con questi ragazzi è prezioso perchè da loro e dall’impegno dei familiari nascono idee da sostenere e opportunità di crescita per l’intera comunità. Presente il professor Salvatore Papa, fiduciario di zona del Coni che, soddisfatto dell’impresa degli atleti, ha evidenziato l’importanza dello sport. Testimonianze delle mamme e parole toccanti hanno impreziosito l’evento che si è concluso con l’applauso e foto ricordo dei partecipanti per un riconoscimento che merita.

Ufficio Stampa

Rubrica: 

Notizie correlate