Progetto Jeremie: 90 milioni di euro per sostenere le imprese

Mar, 28/05/2013 - 11:29

Si svolgerà mercoledì, 29 maggio,  l'incontro  ufficiale di presentazione dei Fondi Jeremie per il sistema delle imprese per complessivi 90 milioni di euro che attiveranno un fondo rotativo di oltre 300 milioni di euro. L'evento è di portata storica per il rilancio della finanza a sostegno del tessuto imprenditoriale.
Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti aprirà infatti mercoledì prossimo, 29 maggio, nella sede della Fondazione Mediterranea "Terina", a Lamezia Terme, alle ore undici, l'incontro di presentazione del "Fondo europeo per gli investimenti con il Banco di Napoli e la Banca del Mezzogiorno-Mediocredito centrale per le pmi della Calabria".
Il Banco di Napoli e la Banca del Mezzogiorno sono gli istituti selezionati dal FEI (Fondo europeo investimenti), cui è stato assegnato il compito di erogare in Calabria le risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), stanziate dalla Regione fino al 2015. Il FEI gestisce, infatti, l'iniziativa JEREMIE (Joint European Resources for Micro to Medium Enterprises), grazie alla quale, il Banco di Napoli e la Banca del Mezzogiorno metteranno a disposizione delle piccole e medie imprese, che operano nella nostra regione, prestiti a tasso agevolato per un ammontare complessivo di circa novantacinque milioni di euro. In particolare, il Banco di Napoli erogherà finanziamenti per circa cinquantadue milioni, mentre la Banca del Mezzogiorno, per circa quarantadue milioni, che saranno messi a disposizione delle imprese attraverso la rete di "Poste Italiane". Presenti a Lamezia anche il Responsabile del FEI per le operazioni "Jeremie" in Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Malta, Bruno Robino, il Direttore dell'Area Calabro-Lucana del Banco di Napoli, Michele Attivissimo e Jean Bernard Piedboeuf, Responsabile Agevolazioni per la Ricerca, l'Innovazione e l'Ambiente di Banca del Mezzogiorno-MedioCredito Centrale ed il Presidende dell'Investment Board del Jeremie Calabria Dott Paolo Commisso che chiuderà l'evento.

 

Rubrica: 

Notizie correlate