Questione trasporti: incontro con Del Basso De Caro nella provincia di Reggio Calabria

Mer, 07/05/2014 - 17:35

Il sottosegretario di Stato ai trasporti e alle infrastrutture, Umberto Del Basso De Caro, sarà venerdì prossimo in provincia di Reggio Calabria per incontrare i cittadini e discutere delle difficoltà con cui, soprattutto loro, affrontano quotidianamente l'obsoleto e poco coordinato sistema dei trasporti calabrese. Il primo appuntamento sarà a Villa San Giovanni, alle ore 11.00, presso la variante di Cannitello con il responsabile provinciale dei trasporti, Salvatore Ciccone, il segretario cittadino del Partito Democratico, Alberto Rappocciolo, ed i cittadini che invitiamo a partecipare. Un'opera quella della variante che i democratici villesi e non solo ritengono essere un “ecomostro” che deturpa il paesaggio. Per le ore 12.00 è convocata a Reggio Calabria, presso la sede della federazione provinciale del Partito Democratico, una conferenza stampa insieme al segretario provinciale democrat, Seby Romeo, Giuseppe Mazzotta in rappresentanza della segreteria provinciale ed i consiglieri regionali Nino De Gaetano e Demetrio Naccari Carlizzi. In conclusione, alle 15.30, il Sottosegretario Del Basso De Caro sarà a Locri, presso la sala consiliare del Palazzo di Città, per ascoltare un'analisi della situazione di isolamento che attanaglia il comprensorio della Locride raccolta in un documento di cui ne ha coordinato i lavori di stesura e raccolto i contributi dei numerosi circoli locali e degli esperti in materia di trasporti, infrastrutture e mobilità il Circolo di Siderno e su cui relazionerà Alessandro Archinà, membro del direttivo cittadino dello stesso circolo, oltre che della direzione provinciale. In aggiunta ai saluti del segretario cittadino, Giuseppe Fortugno, e di un consigliere comunale democrat, prenderanno parte al dibattito il segretario provinciale Seby Romeo, l'onorevole Demetrio Battaglia e l'onorevole Enza Bruno Bossio, membro della commissione trasporti della camera dei deputati. Invitiamo i cittadini a partecipare agli appuntamenti organizzati i quali saranno base di partenza per un lavoro più articolato che guarda alla soluzione degli ormai atavici problemi legati al mondo della mobilità calabrese ed in particolare di quella reggina.

Rubrica: 

Notizie correlate