Sdi e Nuovo Psi, passi concreti verso l’unità nel Centrosinistra

Dom, 18/12/2005 - 00:00

Lo SDI e il Nuovo PSI di Siderno si sono incontrati, in data 14.12.2005, nella sede dello SDI, alla fine di un percorso unitario che ha visto i due partiti ritrovarsi, nell´ambito del centro sinistra sulla base di programmi, alcuni in fase di elaborazione, che sono a fondamento dell´alleanza di centro sinistra. Il Nuovo PSI ha apprezzato gli indirizzi politici che hanno reso lo SDI protagonista di una fase di costruzione e di confronto per l´unità del centro- sinistra. Fase che va ulteriormente rafforzata nello sforzo di far ritornare Siderno ad essere governata dal centro sinistra, e farle riprendere il suo ruolo di guida e perno all´interno della "Locride" in chiave riformista e nel rispetto degli ideali storici della sinistra.
Lo SDI ritiene che lo sforzo unitario che lo vede protagonista debba essere l´inizio di un percorso che porti il movimento socialista e i suoi valori di tolleranza, di laicità, di raccordo fra le varie anime alla guida del paese in un contesto di unione del centro -sinistra.
Propone inoltre  la valorizzazione di  quei principi quali quelli di un socialismo moderno, europeo, riformista e proiettato verso il futuro, proseguendo sulla strada intrapresa per dare a Siderno un Sindaco, condiviso ed innovativo, che rappresenti le istanze di una società in movimento, quanto mai bisognosa di una guida che sia da superamento degli antichi steccati e fratture che hanno dilaniato il quadro democratico di questo paese.

Autore: 
Giuseppe Colombo
Rubrica: