Sessantenne con precedenti penali arrestato ad Isola Capo Rizzuto

Ven, 22/01/2016 - 13:31

Aveva in casa una pistola Glock, calibro 9x21, munita di caricatore completo di proiettili. Giuseppe Pietro Mungo, di 60 anni, con precedenti di polizia, è stato arrestato dai carabinieri a Isola Capo Rizzuto per detenzione illegale di armi. L'arresto del sessantenne da parte degli uomini della locale tenenza, è stato fatto nell'ambito di attività di controllo straordinario del territorio predisposti dalla Compagnia di Crotone.
I militari, nel corso di una perquisizione in casa di Mungo, hanno trovato l'arma, sulla cui provenienza sono in corso accertamenti, che l'uomo, dopo avere notato la presenza dei carabinieri ed essere rientrato nella propria abitazione, aveva maldestramente lanciato dietro un divano nel tentativo di nasconderla.
Ansa

Rubrica: 

Notizie correlate