Siderno: parte domenica la raccolta dei giocattoli per i bimbi bisognosi

Ven, 11/12/2020 - 10:00

La pandemia da Covid-19 ha ridisegnato tutti gli equilibri morali, sociali e politici della nostra Siderno, della nostra Calabria e della nostra nazione. Da un lato la popolazione si è unita sotto il segno dell'amore fraterno e della solidarietà, dall'altro le differenze economiche e vitali hanno creato una spaccatura che ha incrementato la divisione tra i popoli. Dal mio ritorno a Siderno ho sentito un richiamo particolare, ho sentito di dover fare qualcosa per il mio territorio, per la mia gente. Non perché io sia un professionista o perché credo di avere capacità sopra la norma, solo perché a 24 anni, dopo aver passato gran parte della mia gioventù fuori regione ho deciso di spendermi per il mio territorio. Ho deciso di dare voce a chi non la ha, di regalare sogni a chi non li ha, di cercare di fare sorridere la mia terra e gli abitanti della mia terra. Sia quando le difficoltà non permettono loro di sorridere, sia quando è difficile donarlo un sorriso. Il periodo di Natale ci impone unità, unità che dovremmo sempre avere e nutrire. Unità di condivisione, unità di intenti per rendere migliore noi stessi e i luoghi in cui viviamo e che ci hanno fatto nascere. Vorrei proporre una raccolta di giocattoli e doni che le famiglie sidernesi non utilizzano più, per donarli alle famiglie più bisognose, per regalare ai bambini meno fortunati un Natale magico e saturo di doni. Quello che ogni bambino sulla faccia della terra meriterebbe e che purtroppo sfortunatamente non riesce ad avere. La mia posizione politica all'interno di #inpiediperSiderno non implica un coinvolgimento politico (per l'appunto) di questa mia azione, anzi voglio invitare tutti i candidati a sindaco alle prossime elezioni comunali di Siderno ( Mariateresa Fragomeni, Domenico Barranca, Antonio Cutugno, Stefano Archiná e Antonio Sgambelluri insieme ai loro partiti e alle loro liste) a partecipare attivamente in questa iniziativa in modo tale da mettere da parte i personalismi politici e rendere felici i bambini bisognosi delle famiglie meno abbienti sul territorio sidernese e locrideo in toto. Estendo l'invito anche a tutti le associazioni (benefiche e non) presenti sul territorio (soprattutto coinvolgendo i commercianti e gli imprenditori). Chiunque voglia donare può contattarmi personalmente al numero 3917990875, alla mail stefanomuscatello@live.it o su Instagram al profilo @serstif_23 oppure può lasciare i giocattoli/doni presso l'albero di Natale situato all'esterno del centro commerciale "I Portici" - Supermercato Comas. Questa attività commerciale ha da subito abbracciato questa mia iniziativa e sono orgoglioso di poter estendere a tutti i miei conterranei questa possibilità. Rendiamo realtà il sogno dei bambini.
Dal 13 dicembre partiremo con la raccolta, chiunque donerà potrà rendere magico il Natale della nostra gente. 

Stefano Muscatello

Rubrica: 

Notizie correlate