Siderno: prosegue anche questa sera “7 libri per 7 sere”

Lun, 01/08/2016 - 12:34

L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Amici del Libro e della Bibiloteca (AALB), 7 Libri per sette sere, presso la Villa Comunale, sul Lungomare, dalle ore 21,30 , oggi 1° agosto sta per raggiungere il traguardo, penultimo incontro con Massimiliano Capalbo, imprenditore eretico e scrittore calabrese, alla sua terza pubblicazione con il libro “La terra dei recinti” che vuole sfatare i luoghi comuni, pregiudizi e false credenze sui calabresi, cercando di rispondere sul perché il Sud non sfrutta le risorse.
Come dice l’autore “Siamo molto ricchi, non c’è una terra generosa come la Calabria ricca di risorse naturali, gastronomiche, culturali e di qualsiasi.
Noi moriamo di fame con la dispensa piena. È un limite da 150 anni.
Siamo come una mongolfiera che è ancora a terra con quattro zavorre, che ho citato nel libro, che ci impediscono di prendere il volo, per spiccare questo volo bisogna liberarsi da queste zavorre che sono:
a) complesso di inferiorità diffuso e propagandato al Sud, b) paura del giudizio degli altri, quando agiamo, quando compiamo delle scelte, c) un vittimismo atavico per cui noi siamo così bravi a sentirci vittime, e sappiamo farlo da 150 anni a questa parte, d) la diffidenza reciproca, è un po’ come se un esercito andasse in guerra e i soldati litigassero tra loro.
I valori sono le risorse che ci circondano”.
Una serata per discutere e confrontarci senza alibi.
Francesco Martino

Notizie correlate