Siderno: Revocata la sorveglianza speciale per Domenico Barranca

Ven, 02/03/2018 - 19:20

Il Tribunale di Reggio Calabria - Sezione Misure di Prevenzione, in accogliento dell’istanza proposta dal difensore Avv. Cosimo Albanese, di Siderno (RC), ha revocato, a BARRANCA Domenico, cl. 80 la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel Comune di Siderno (RC) per la durata di anni 4, con ulteriori prescrizioni di legge, applicatagli in data 26 aprile 2017 con il decreto n. 77/2009 RGMP, n. 30/10 Provv. emesso dallo stesso Tribunale il 29.03.2010 e depositato il 02.04.2010. La misura di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno era stata applicata nel momento in cui a carico del Barranca erano pendenti due procedimenti, localmente denominati Pushers e Sparkling 2 che lo hanno visto accusato di far parte di una consorteria criminale finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti con la qualifica di promotore e organizzatore, per i quali ha dovuto scontare 8 anni di reclusione. L’elevato coefficiente di pericolosità sociale qualificata, nonostante la giovane età del Barranca all’epoca dei fatti che l’hanno visto coinvolto, è stato desunto dal Tribunale reggino, proprio dal fatto di essersi posto al vertice di un’associazione finalizzata al narcotraffico operante con il diretto coinvolgimento di esponenti di rilievo della ‘ndrangheta della locride. L’Avv. Cosimo Albanese ha, tuttavia, messo in evidenza come essendo decorsi alcuni anni dall’adozione del decreto con il quale è stata imposta la sorveglianza speciale di P.S., le argomentazioni addotte dal Tribunale di Reggio Calabria non fossero più idonee a supportare totalmente l’esecuzione della misura in atto, mancando totalmente nel caso di specie la pericolosità “attuale” – requisito imprescindibile ai fini dell’applicazione delle misure di prevenzione. L’ex prevenuto potrà ora, finalmente, reinserirsi nella società senza preclusioni, sopperendo a tutti i bisogni della sua famiglia, in particolare del suo figlio minore.

Rubrica: 

Notizie correlate