Svolto il passaggio delle consegne del Soroptimist International Club

Sab, 09/11/2019 - 19:30
Riceviamo e pubblichiamo

La Cerimonia del Passaggio della Campana del Soroptimist International Club di Reggio Calabria, si è svolta nei giorni scorsi presso il ristorante “L’A Gourmet L’Accademia”. Laura Giovine, Presidente uscente, ha illustrato i progetti portati a termine nel corso del biennio 2017-2019 e i loro risultati.
 Il Club di Reggio Calabria ha realizzato : “Soroptimist International va in Biblioteca” presso il Telesia Museum di San Roberto d’Aspromonte, la sala di lettura con 104 testi che hanno per soggetto “Donne in viaggio” e “Donne e Scienza”, e 70 libri di avvio alla conoscenza della lingua Italiana per donne e minori stranieri. Oggi, ad un anno dall’apertura della sala, vi sono state più di 200 tra visite e richieste di prestito librario. La “Sezione Donna Anna Genoese Zerbi” della Biblioteca Comunale di Reggio Calabria è stata l’area di ricerca per le allieve del Liceo Scienze Umane “T. Gullì” e del Liceo Scientifico “L. da Vinci” sul tema “Water and Leadership”. La ricerca è stata presentata alle autorità soroptimiste e dell’Ente Comunale. “Soroptimist International Sostiene in carcere” ha realizzato la “Ludoteca Spazio Libero” nella Casa Circondariale Femminile di Reggio Calabria rispondendo alla richiesta della Dirigente, dr.ssa Maria Carmela Longo e dei Garanti per l’Infanzia, dr. Emanuele Mattia e dr.ssa Vanni Campolo. Oggi la Ludoteca ludico-sensoriale-emozionale è vissuta non solo dai bambini detenuti in carcere con le loro madri, ma da tutte le detenute che la vivono come momento di comunione. “Toponomastica al Femminile” si concluderà alla fine dell’anno con l’intitolazione a Clelia Romano Pellicano, antesignana del femminismo nel lontano fine ottocento, inizi del novecento, una via al centro storico di Reggio Calabria e la Casa per le Donne a Gioiosa Ionica. “Soroptimist International Forma” per giovani donne in cerca di primo lavoro, ha realizzato due stage alle nostre eccellenze calabresi presso l’Editore Giunti di Firenze e presso OttArt di Venezia Mestre, ha garantito la frequenza gratuita al Corso Bocconi di Educazione alla Leadership Femminile conclusosi con l’attestazione finale. Al Concorso “Giovani Talenti Femminili della Musica” si sono presentate numerose candidate da tutta la regione Calabria e la vincitrice della selezione regionale ha rappresentato la Calabria alla selezione nazionale.
La nuova presidente  Francesca Crea Borruto – nota e stimata viceprefetto, oggi in quiescenza, che in atto svolge la funzione di componente della Commissione Straordinaria presso il Comune di Manfredonia - nel biennio di servizio sarà coadiuvata, oltre che dalla past presidente Laura Giovine, dalla vicepresidente Maria Rosa Abenavoli, dalla segretaria Emma Claudia Corigliano, dalla tesoriera Melina Moscato Conti, e dalle consigliere Natalina Galizia, Grazia Moio Panella e Giulia Arcuri, ha, invece, illustrato gli obiettivi che si propone di realizzare, promuovendo le azioni: “Educazione finanziaria”, “Educazione alimentare” con particolare attenzione all’Ortoressia e alla Drunkoressia, patologie di cui soffrono i giovani di oggi, “Diritti donne e minori! Contrasto alla violenza”. Il progetto di contrasto alla violenza, avviato dalle Past Presidents Emma Corigliano, Milena Vecchi, portato avanti dalla past President Laura Giovine, oggi ha registrato le denunce delle violenze all’interno dell’ambito familiare e tra i minori, tra cui anche l’avvio alla prostituzione di ragazze italiane e straniere, che precedentemente, pur essendo subite, non erano denunciate. La “Stanza tutta per sé” ha abbattuto un muro di omertà. 

Rubrica: 

Notizie correlate