Taglio abusivo di alberi, sequestrato fondo, denunciata una persona

Gio, 21/05/2020 - 11:30

I carabinieri forestale di Morano hanno sequestrato 5 mila metri quadri di area boscata in località "Colli San Pietro" a Morano Calabro e denunciato una persona. I militari, durante un controllo della zona, hanno accertato l'estirpazione completa di piante arboree ed arbustive oltre che alla lavorazione del terreno eseguita verosimilmente con mezzi meccanici e che ha portato a un livellamento della superficie.
L'area oggetto del taglio, che ha interessato diverse piante di latifoglie, è sottoposta a vincolo paesaggistico e ricade all'interno del Parco Nazionale del Pollino in "Zona 2".
I rilievi tecnici e amministrativi eseguiti hanno portato all'individuazione dell'esecutore dei lavori, proprietario di una azienda agricola. I lavori sarebbero stati eseguiti senza alcuna autorizzazione.
Il proprietario del fondo è stato denunciato per aver eseguito lavori di estirpazione di un'area boscata, modificando lo stato dei luoghi esistente, senza essere in possesso del nulla-osta paesaggistico previsto e dovrà anche rispondere di distruzione e deturpamento di bellezze naturali dei luoghi soggetti a speciale protezione.
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate