Gioia Tauro

Sei ragazzi segregati in condizioni disumane. Mamma, zia e nonna li costringevano a mendicare

Mer, 06/11/2013 - 19:14
Inizialmente era partita come un’operazione di routine volta a cercare eventuali armi o droga in una zona abitata dalla comunità rom di Gioia Tauro ma i carabinieri hanno scoperto sei giovanissimi, tra i quali quattro minorenni e un maggiorenne con problemi motori, rinchiusi all’interno di un app

Pagine

Abbonamento a RSS - Gioia Tauro