Tentò di scavalcare la rete per entrare in campo, daspo a 26enne

Mer, 23/08/2017 - 15:47

Il questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi ha emesso un provvedimento di Daspo per la durata di un anno nei confronti di S.C. di 26 anni, di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina). L'uomo, in occasione dell'incontro calcistico svoltosi l'11 dicembre 2016 allo stadio comunale "Ninetto Muscolo" di Roccella Ionica tra la squadra locale "A.S. Roccella" e l'"A.S.D. Igea Virtus Barcellona", valido per il campionato di serie D, secondo l'accusa, ha raggiunto il limite superiore della rete del campo e, all'invito di un poliziotto a desistere dal suo intento, avrebbe opposto una forte resistenza, scalciando ripetutamente e con forza contro l'agente, nel tentativo di divincolarsi e di riuscire a scavalcare la recinzione per entrare definitivamente in campo. All'uomo, denunciato alla Procura della Repubblica, è stato prescritto anche l'obbligo di presentazione al Commissariato della Polizia di Stato di Barcellona Pozzo di Gotto per un anno.

Rubrica: 

Notizie correlate