UIL FPL denuncia l’ospedale per interruzione di pubblico servizio

Ven, 05/08/2016 - 10:00

La Scrivente O.S., nella immediatezza della notizia della chiusura dell’Unità Operativa di Ortopedia del Presidio Ospedaliero di Locri, ha prodotto una denuncia alla Procura della Repubblica di Locri, qui allegata, per interruzione di un pubblico servizio essenziale.

Al Dott. Ezio Arcadi
Presso Procura della Repubblica
Locri

Con la presente la Scrivente O.S., integra le precedenti e numerose note di denuncia con le quali si segnalavano innumerevoli inadempienze gestionali del Presidio Ospedaliero di Locri.
Con le due note adottate dal Dott. Vincenzo Schirripa, Direttore Sanitario dell’Ospedale Spoke di Locri, si dispone la chiusura dell’U.O di Ortopedia e Traumatologia del PO di Locri, per grave carenza di personale medico.
Per quanto sopra, si chiede alla S.V. di voler avviare opportuni accertamenti su eventuali responsabilità degli Organi di vertice dell’Azienda.
Si ritiene che le disposizioni in oggetto possano prefigurare eventuale ipotesi di reato, dato atto che si viene a chiudere un pubblico servizio essenziale per la tutela del diritto alla salute dei cittadini, previsto dalle norme regionali che individuano l’ospedale di Locri uno dei due ospedale Spoke della Provincia.
Si chiede a codesta Onorevole Procura di essere informati dell’esito delle indagini e con riserva di costituzione parte civile”.
La Segreteria Territoriale
Nuccio Azzarà Nicola Simone Francesco Politanò

Rubrica: 

Notizie correlate