Zalex Arte&Regole

Ven, 31/05/2013 - 09:16
Sabato 1 giugno a Locri la premiazione

Culminerà nella serata conclusiva di premiazione, che si svolgerà sabato 1 giugno alle 18,  nell’Auditorium del Teatro “Don Bosco” del Centro Giovanile Salesiano, a Locri, il concorso “Zalex Arte&Regole” ideato da EnergiECondivise movimento creativo.

    Mesi di lavoro e appassionante coinvolgimento delle Scuole Secondarie di Primo Grado di Reggio Calabria e Provincia che si sono dimostrate sensibili all’iniziativa di EnergiECondivise, grazie al lavoro organizzativo di Marcello Pezzano e la collaborazione del professore, già Dirigente Scolastico, Nino La Rosa, e delle Sezioni Arbitri  AIA reggine.

    Il concorso vuole mettere in risalto l’originalità e la creatività dei giovani che hanno avuto modo di conoscere la storia e l’importanza di un personaggio storico, emblema della legalità, il legislatore locrese Zaleuco. Proprio a lui si è ispirato il movimento, attraverso la creazione di un personaggio a fumetto, Zalex, il normal-eroe delle Regole, nato dal pennello di Mattia Papp e dalla creatività di Naic Pezz.

     E anche quest’anno  Zalex è stato il compagno di viaggio dei ragazzi nel concorso che, suddiviso nelle sezioni audiovisivo, fumetto e racconto breve, ha avuto come slogan “Operare nelle Regole... Colorate”, per la costruzione di un mondo migliore, attraverso un possibile recupero dei tanti nostri degradi urbanistici.

     La serata sarà allietata dalla soprano Annalisa Cappelleri e dal Coro  “Pueri Cantores” diretto dal M° Mary Sgrò. Il programma della manifestazione prevede gli interventi del sostituto procuratore della Repubblica presso la procura di Palmi e presidente della Commissione Disciplina Regionale dell’associazione nazionale arbitri, Salvatore Dolce, della giornalista e scrittrice, presidente della Giuria, Margherita Catanzariti, del segretario dell’ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Reggio Calabria, Vincenzo De Nittis, e dal Presidente di “EnergiECondivise”, Antonio Pezzano.

    A scegliere vincitori e menzionati, tra i tanti lavori pervenuti alla segreteria del concorso, è stata una qualificata giuria composta dalla Catanzariti, dall’insegnante Adriana Varacalli, dal regista Vincenzo Caricari, dallo scultore Luciano Pezzano e dal comunicatore Francesco Carbone.

    La giuria nella fase preliminare si è avvalsa della collaborazione dell’insegnante Franca Panzera per il “Racconto Breve” e del maestro d’arte Diego Cataldo per il “Fumetto”.

     Le scuole giunte in finale i cui ragazzi saranno premiati sono: Agnana, Ardore, Benestare, Caulonia, Brancaleone, Mammola, Melicucco, Reggio Calabria “Galilei - Pascoli”, Roccella Jonica, Sant’Ilario dello Jonio, Siderno “Pascoli – Pedullà”, Campo Calabro. 

    Vincitori assoluti sono: per “Racconto Breve”, “Diritti e Doveri” di Marta Zappavigna, Serena Misiti, Francesca Agostino e Mariagrazia Lombardo della terza C di Roccella Jonica; per il “Fumetto”,  “Dottor House” di Letizia Panetta della terza C di Siderno (Pascoli-Pedullà); per il “Cortometraggio”,  “A te le Regole” di Anna Marra, Fortunata Bellantone e Anna Fronda della terza C di Campo Calabro.

     Il concorso alla sua terza edizione ha dato l’opportunità ai ragazzi per riflettere su arte e regole. Zalex non è altro che un’emanazione di Zaleuco alla cui figura è dedicato il docu-film “Memorie incantate”, diretto dal regista Antonio Ciano e patrocinato da “EnergiECalabria”, oggi “EnergiECondivise”.

    La manifestazione si inserisce nell’ambito dell’attività per la valorizzazione della cultura e del rispetto delle regole, seguendo il “Manifesto per la cultura” del Sole24Ore” sottoscritto dal movimento creativo.

 

Autore: 
redazione
Rubrica: 
Tags: 

Notizie correlate